Tipologie di siti internet

7 diversi tipi di siti web

Dopo aver visto la struttura e i contenuti degli elementi principali di un sito web ( Header,Body, Footer), ora anzalizziamo la moltitudine di Siti Web che noi possiamo andare a creare, classificandoli per categorie. Sei indeciso sul tipo di struttura da adottare per il tuo sito web? Ti presentiamo 7 diverse tipologie di sito, scegli quello più adatto alla tua esigenza.

  1. Magazine (rivista online): si rifanno alla struttura di un blog personale ma con quel qualcosa in più, vengono fissate delle aree per argomento (cronaca, gossip, sport ecc…) e ogni articolo è presentato sottoforma di una miniatura con foto illustrativa e breve descrizione.

    tipologia di sito web

  1. Corporate Blog: il più diffuso tema sul web poichè facilmente adattabile alle esigenze di ogni tipo di azienda. E’il biglietto da visita sul web di una attività imprenditoriale, di solito presentato sotto forma di un OnePage-Site.

    tipologia di sito web

  1. OnePage-Site: in questo tipo di tema si parla di uno sviluppo in verticale del sito poichè basato sul susseguirsi di elementi e sezioni che ricordano una landing page evoluta.

    tipologia di sito web

  1. Portfolio: è di solito utilizzato da grafici, fotografi, web agencies per visualizzare i loro lavori completati o da negozi online per mostrare i prodotti offerti in modo semplice e creativo.

    tipologia di sito web

  1. Responsive: oramai tutti i temi dovrebbero avere questa caratteristica, ovvero quella di adattarsi alle varie dimensioni dello schermo dei diversi dispositivi (mobili). Tale carenza potrebbe infastidire gli abituè dei smartphones e tables inducendoli a lasciare immediatamente il vostro sito.

    tipologia di sito web

  1. Metro: dalla famosa interfaccia di windows phone e windows 8, i web-designer hanno preso ispirazione per creare i siti in Metro-Style, basati sull’accostamento di elementi (anche con diverse dimensioni),disposti in modo tale da formare un mosaico armonioso.

    tipologia di sito web

  1. Schermo intero (Full screen): qui vengono a saltare tutte le concezioni classiche del sito web, l’immagine di sfondo diventa l’elemento principale del sito, il menù è normalmente posizionato a sinistra e non sempre visibile (menù a scomparsa).

Negli ultimi anni ha preso piede la forma del “OnePageSite Responsive” molto semplice e intuitivo rispetto a classici siti composti da molte pagine.

Nel prossimo articolo analizzeremo i pro e i contro fornendovi consigli utili sul suo ideale utlizzo.

× Possiamo aiutarti?
Vai alla barra degli strumenti