I migliori servizi hosting gratuiti

Hosting gratuiti ecco quale scegliere

Avete una gran voglia di provare anche voi l’ebbrezza di un sito web personale? Non dovete fare altro che trovare un servizio di hosting gratuito che sappia accontentare le vostre iniziali pretese. Quello che dovete innanzitutto sapere, infatti, è che un servizio di hosting gratuito è la scelta migliore per cominciare a fare pratica sul web, ma non può e non deve rappresentare la fine del vostro viaggio. Pur permettendovi molte operazioni, queste tipologie di servizi non sono assolutamente adatte per una vetrina che sia professionale e gestita in piena autonomia. Fatta questa doverosa precisazione, vediamo quali sono i migliori servizi di hosting gratuiti.

Il migliore è Altervista

Miglior Hosting Gratuito

Inutile girarci intorno: Altervista non conosce rivali fra i servizi di hosting gratuiti, per una serie di ragioni che è davvero difficile riassumere in poche righe. Innanzitutto offre un servizio estremamente professionale, che vi permetterà di dormire sonni tranquilli: in altre parole, non vedrete mai i suoi server andare giù ed inghiottire per sempre il vostro duro lavoro, come farebbe un buco nero. Inoltre, quando sentirete la necessità di espandere il sito web e di acquistare un servizio migliore, potrete farlo direttamente da Altervista. Ed il vostro sito rimarrà lì dove è sempre stato. Infine, sappiate che potrete contare sulla versione più recente del CMS WordPress, che vi permetterà di creare siti web senza conoscere l’HTML.

I limiti di Altervista

I limiti di Altervista sono gli stessi di qualsiasi altro servizio di hosting gratuito: dovrete accontentarvi di un dominio di secondo livello (es: nomesito.altervista.org) e dovrete sopportare la presenza dei banner pubblicitari. In ogni caso, sappiate che non troverete mai un servizio di hosting gratuito che vi permetterà qualcosa di meglio. Anche se potrebbe risultare noioso, è il caso di ricordarvi che un hosting gratuito deve solo rappresentare il primo passo verso un’esperienza più completa e professionale.

L’alternativa: Hostinger

Internet offre davvero tante valide alternative ad Altervista. Una delle migliori è senza dubbio Hostinger, che offre i medesimi servizi (WordPress incluso) ma senza appesantire il sito con le pubblicità: l’unico difetto è che, non sapendo quanto possa durare questo progetto, il rischio di dire addio al proprio sito è comunque presente.

Vai alla barra degli strumenti